Finiture



Diamo particolare attenzione alla fase postlavorazione del prototipo per esaltarne la valenza estetica e migliorarne le proprietà strutturale
arrivando ad offrire una vasta gamma di finiture superficiali:
rivestimenti in fibra di carbonio, nichelatura e cromatura da verniciatura o galvanica, metallizzazione,
effetti di trasparenza e opacizzazione, pellicole e verniciature di ogni genere.

Nell’ottica di dare un servizio completo ai propri clienti, la Factory 4d si è dotata di un impianto di verniciatura opportunamente dimensionato (12000x5000x5000h) con relativa cabina forno per la cottura della vernice.
Grazie ad una continua ricerca nel settore della verniciatura, garantiamo soluzioni personalizzabili per ogni esigenza e settore di applicazione.
Carteggiatura
Il supporto che deve essere preparato per la verniciatura, deve attraversare varie operazioni quali sabbiatura, carteggaitura, smerigliatura, stuccatura. Applicazione fondo e/o primer in base alle circostanze, di seguito carteggiatura.
Verniciatura
La verniciatura rappresenta la fase finale nella realizzazione delle idee innovative dei nostri Clienti ed anche l'elemento più tangibile, in quanto in contatto diretto con l'osservatore. A tale scopo viene eseguita con estrema accuratezza diligenza.
Trasparenti
Questa fase ha lo scopo di conferire alle superfici una finitura trasparente, simile al vetro. Questo è possibile carteggiando, lucidando e verniciando il pezzo su entrambi i lati. L'utilizzo di questa lavorazione risulta ideale per applicazioni automotive, medicale, analisi dei flussi.

 

 

FINITURA NEI MINIMI DETTAGLI
Specialisti in finitura estetica di alto livello per particolari di piccole e medie dimensioni.

T
rattamenti superficiali e galvanici



I post-trattamenti sono funzionali ai settori industriali, in cui le finiture superciali rappresentano un valore aggiunto per la valutazione del prodotto. La scelta della corretta finitura è dettata da diversi fattori, dai materiali di fabbricazione alla loro applicazione finale. I trattamenti vengono eseguiti su qualsiasi tipologia di materiale, in particolar modo su metalli, nylon, plastica, resine, ecc.


Sabbiatura

La sabbiatura è il metodo più valido di preparazione delle superfici dei metalli prima della galvanica e/o verniciatura. La superficie metallica così trattata garantirà un'idonea base di ancoraggio e soprattutto conferirà un effetto cromatico particolare dopo il trattamento galvanico e/o la verniciatura.

Anodizzazione

Fase in cui l’alluminio viene nobilitato passando dallo stato di metallo a vera e propria superficie. Il processo che sottende questa trasformazione è un processo di elettrolisi che viene compiuto in apposite vasche percorse da una corrente elettrica e nel quale può avvenire anche la colorazione della superficie del metallo.

Zincatura

La zincatura è un trattamento finalizzato alla protezione delle parti in acciaio dalla corrosione. Il trattamento consiste in un processo elettrolitico che può essere eseguito col metodo a freddo, oppure col metodo a caldo. Per ottenere dalla zincatura ottimi risultati, è utile considerare le dimensioni, peso e geometria dei pezzi da trattare.

 

Metalizzazione sottovuoto
Tramite questo procedimento, applicabile a tutte le nostre tecnologie di prototipazione rapida, si riescono ad ottenere metallizzazioni in colori differenti (oro, cromo, argento, rame, bronzo e altri colori), nonché varie satinature.
Cromatura e Nichelatura
Rivestimenti di cromo o nichel su manufatti in ferro, acciaio o plastica per motivo funzionale o estetico. Sono realizzati direttamente con un procedimento galvanico, messo a punto per le tecnologie di prototipazione rapida. Disponiamo di una grande varietà di tonalità e satinature differenti.
Politura
Questa fase di rifinitura ha lo scopo di conferire alle superfici di prodotti ultimati una certa levigatezza nonchè una perfezione stilistica operata con estrema precisione e nel rispetto di elevati standard qualitativi.

 

 

NOBILITA LA MATERIA
Tutti i particolari vengono trattati termicamente mediante appositi processi per garantire la qualità degli stessi.

T
rattamenti termici metallici



Trattare termicamente un acciaio significa sottoporlo ad un ciclo più o meno complesso di riscaldamenti e di raffreddamenti a temperature ben definite, con tempi di mantenimento rigorosi e con altrettanto rigorosi gradienti di temperatura. Questi processi sfruttano l'effetto del calore per alterare determinate proprietà strutturali, meccaniche e tecnologiche di un metallo. Cicli di riscaldamento e raffreddamento con specifiche caratteristiche di tempo e temperatura sono in grado di modificare la struttura cristallina di un componente meccanico esaltandone le caratteristiche di durezza, tenacità, resistenza e lavorabilità.

Tempra
Consiste in una fase di riscaldamento e mantenimento del manufatto ad una temperatura elevata seguita da un rapido raffreddamento. Ha lo scopo di cambiare proprietà meccaniche, struttura metallurgica o lo stato di stress residuo di un prodotto metallico.
Rinvenimento e Distensione
La finalità del trattamento è di favorire la formazione di una struttura in equilibrio fisico-chimico, conferendo omogeneità al materiale. Per il rinvenimento l’acciaio può essere riscaldato a diversi livelli di temperatura che si tradurranno in diversi livelli di caratteristiche di resistenza meccanica.
Solubilizzazione
E’ il trattamento termico riservato agli acciai austenitici. Consiste in una fase di riscaldamento e mantenimento a temperatura elevata seguita da un rapido raffreddamento volto a migliorare caratteristiche quali la resistenza meccanica del metallo alla temperatura ambiente e/o elevata, alla corrosione e all’ ossidazione.

 

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per saperne di piu'